Dramma in Costiera Amalfitana: ritrovato un cadavere sulla spiaggia

cadavere-costiera

Dramma in Costiera Amalfitana dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo sulla spiaggia del "Cavallo Morto", nel comune di Maiori

Dramma in Costiera Amalfitana dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo sulla spiaggia del “Cavallo Morto”, nel comune di Maiori. Si tratta di B.L., 42enne avvocato originario di Scala e residente a Salerno.

Ritrovato un cadavere sulla spiaggia

Questa mattina è stato ritrovato il cadavere di un uomo su una spiaggia. L’auto dell’uomo, un’Audi A4 grigia, è stata notata in sosta sulla Statale Amalfitana, proprio in prossimità dello spaventoso strapiombo denominato del “Cavallo Morto“.

Da diverse ore parenti e amici stavano cercando di mettersi in contatto con lui ma telefono squillava a vuoto. Elementi che confermano l’agghiacciante ipotesi di suicidio.

Precipitato da un’altezza di circa cento metri, il suo corpo giaceva esanime sulla spiaggia sottostante, ritrovato alle 11 dagli uomini della Capitaneria di Porto di Maiori e Salerno giunti via mare a bordo di un gommone e una motovedetta.

Le indagini sono condotte dalla Capitaneria di Porto che ha informato il magistrato di turno che potrebbe disporre l’esame esterno della salma e la successiva rimozione.

L’auto sulla strada risulta chiusa a chiave. Si cercherà ora di ricostruire la vita del professionista e le sue ultime ore,vattraverso telefonate e le testimonianze di parenti e delle ultime persone a contatto con lui.

Di recente si era separato dalla moglie.

TAG