Costiera, turisti inferociti sotto il sole: mancano i mezzi pubblici

bus-costiera

Durante la giornata di ieri, numerosi bagnanti e turisti sono rimasti ore ad aspettare il bus, specie in partenza da Sorrento e Salerno

Sotto il sole in attesa che qualcosa passi a prenderli, che magari un bus passi a prenderli, ma nulla. È questo ciò che è accaduto in Costiera amalfitana dove, nel primo weekend di caldo e mare (all’insegna del caos) nessun mezzo ha avuto modo di coprire le corse, lasciando i turisti sul ciglio della strada.

Disagi ad Amalfi, bibliche attese per i turisti

È sfida aperta tra Sita e sindacalisti che, ormai “sul piede di guerra”, invocano provvedimenti al fine di scongiurare un’estate da incubo. Eppure, non ha sortito buoni effetti la riunione con l’azienda per risolvere il problema del parco macchine, i pullman, infatti, non sono sufficienti a sostenere i giorni in cui le spiagge vengono prese d’assalto.

Durante la giornata di ieri, numerosi bagnanti e turisti sono rimasti ore ad aspettare il bus, specie in partenza da Sorrento e Salerno, in direzione di Amalfi e delle località di mare della Divina. Enormi code di persone si sono formate e – in diversi casi – è stato richiesto l’intervento della polizia municipale.

Già in mattinata è stata sospesa la vendita di biglietti per mancanza di corse, con i mezzi che partivano letteralmente strapieni.

TAG