Cronaca

Costo della spazzatura, Salerno è la città più cara d’Italia

Costo dei rifiuti, Salerno è la città più cara d'Italia stando ai dati dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale

Salerno il costo dei rifiuti è da record: nel 2019, infatti, i salernitani hanno pagato circa 78 centesimi al chilo mentre Milano ha avvicinato i 45, Torino si è limitata a 41,2 e Roma a 41,5 come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Costo dei rifiuti, Salerno città più cara d’Italia

Salerno, dunque, è la città più cara d’Italia stando ai dati dell’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. Dal 2011 al 2019, a Salerno un chilo di rifiuti è passato da 52,33 a 78,06 centesimi. Un aumento di quasi 26 centesimi con un solo ribasso, quello del 2012, quando il valore scese a 42,85. Poi il costo ha ballato nei 60 centesimi fino al 2018, quando è schizzato a 77,46. Le oscillazioni sono indipendenti dalle variazioni demografiche: salite e discese si sono alternate liberamente negli anni di crescita e decrescita della popolazione.

Articoli correlati

Back to top button