Cronaca

Covid, Caselle in Pittari blindato: in paese può entrare solo chi è tamponato o vaccinato

L'ordinanza del sindaco Giampiero Nuzzo

Covid, il sindaco di Caselle in Pittari, Giampiero Nuzzo, ha emesso una nuova ordinanza, che vieta l’ingresso in paese senza aver fatto il vaccino o avere un certificato che attesti risultato negativo del tampone. Nessuna eccezione, nè per il colore della Campania nè per quello delle regioni di provenienza.

Covid, ingresso a Caselle in Pittari con vaccino o tampone negativo: l’ordinanza

Caselle in Pittari è di nuovo Covid free, e per proteggere il paese da une eventuale recrudescenza dell’infezione, il sindaco Giampiero Nuzzo ha emesso un’ordinanza che vieta l’ingresso per chiunque non sia vaccinato o non abbia un tampone o un test antigenico negativo effettuato nelle ultime 48 ore.

Il focolaio

Nel mese di settembre il sindaco scoprì un focolaio Covid partito da un ristorante del paese: in qualità di medico di famiglia era stato lui stesso a scoprire i primi contagi nel piccolo paese del Cilento e si era da subito attivato per gli accertamenti dopo due casi sospetti tra i suoi pazienti.

Articoli correlati

Back to top button