Cronaca

Covid, controlli a tappeto in provincia di Salerno | Il piano del prefetto

Controlli anti Covid a tappeto in provincia di Salerno. Il prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha adottato il piano in virtù delle feste natalizie

Controlli anti Covid a tappeto in provincia di Salerno. Il prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha adottato il piano in materia di controlli sulle certificazioni verdi alla luce delle nuove disposizioni impartite dal Governo con il D.L. 172/2021, che entreranno in vigore il 6 dicembre.

Controlli anti Covid in provincia di Salerno: l’annuncio

La direttiva del prefetto, emanata a valle del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, per incrementare le attività di controllo sul possesso delle certificazioni verdi, ha disposto che le verifiche saranno effettuate su tutto il territorio della provincia di Salerno, attraverso interventi “a campione” in modo continuato e si svolgeranno su due direttrici principali.

Da un lato i controlli saranno espletati sui mezzi del trasporto pubblico locale che ad oggi hanno una capienza massima dell’80 percento – per i quali sarà sufficiente il possesso del green pass base – e dall’altro nei luoghi in cui si verifica maggior assembramento e socializzazione, con particolare riguardo ai pubblici esercizi e alle discoteche – per i quali è richiesto il green pass “rafforzato”.

Il periodo natalizio

In considerazione dell’approssimarsi del periodo natalizio e dello svolgimento di manifestazioni culturali e turistiche per le quali è prevista la presenza di un notevole numero di persone, sono stati programmati, per una maggiore efficacia delle verifiche, mirati interventi delle Forze di Polizia, unitamente alle polizie municipali.

I controlli

La via del mare sarà controllata dalla Capitaneria di Porto e dalla Polizia di Frontiera Marittima e Aerea che si occuperà dell’attività di verifica dei green pass all’interno dell’area portuale, sia per quanto attiene gli utilizzatori dei mezzi di trasporto marittimo sia per gli esercizi pubblici presenti nelle aree. Si intende creare, in tal modo, un’efficiente sinergia tra i vari attori individuati ed interessati finalizzata a effettuare, in maniera coerente con il dettato normativo, una rete di controlli tesa al contenimento della pandemia.


Articoli correlati

Back to top button