Cronaca

Covid a Minori, estetista falsa positiva: 70 persone costrette all’isolamento

A Minori, dunque, soltanto un falso allarme, frutto di un errore umano che ha tenuto un intero paese col fiato sospeso

Covid a Minori, estetista falsa positiva: 70 persone nella catena dei contatti, tra amici e parenti della donna, sono stati costretti all’isolamento inutilmente. Non ha contratto il virus l’estetista di Minori il cui tampone, eseguito martedì scorso all’USCA del porto di Maiori, aveva dato esito positivo.

Minori, estetista falsa positiva al Covid

Come riporta “Il Vescovado“, la donna venerdì, con i suoi familiari, si è sottoposta a un tampone molecolare presso un laboratorio privato ed il risultato è stato negativo. Negatività confermata anche dal nuovo test effettuato ieri all’USCA di Maiori. Stamani stesso risultato al test sierologico.

Naturalmente i test sono negativi anche per le persone rientranti nella catena dei contatti della donna, per una settimana costretti all’inutile isolamento. Soltanto un falso allarme, dunque, generato da un errore umano che ha tenuto un intero paese col fiato sospeso.

Fonte: Il Vescovado


Articoli correlati

Back to top button