Cronaca

Covid, strage di anziani in provincia di Salerno: 19 morti in pochi giorni

Anziani morti per covid: le vittime avevano dall'inizio dell'epidemia sono state 125

Sono stati 125 gli anziani morti per covid in provincia di Salerno: 19 solo negli ultimi 3 giorni. La maggior parte delle vittime aveva tra i 61 e i 90 anni. La provincia di Salerno registra numeri da incubo per il mese di novembre che conta 7mila positivi, 4mila solo nell’ultima settimana.

Anziani morti per covid in provincia di Salerno: 125 vittime dall’inizio dell’epidemia

Secondo i dati dell’Asl, nel giro di quasi 3 giorni in provincia di Salerno sono morti 19 anziani, tutti di età compresa tra i 61 e 90 anni. 19 decessi, a cui si aggiunge la scomparsa di altri 5 anziani ieri a Capaccio, Nocera Inferiore, Scafati, Eboli e Casaletto Spartano.

Oltre 120 vittime tra gli anziani

Nel dettaglio, il bollettino settimanale dell’Azienda sanitaria salernitana registra tre vittime di età compresa fra i 61 e i 70 anni; sei decessi di persone fra i 71 e gli 80 anni; 9 morti di soggetti fra gli 81 e i 90 anni; un decesso di un ultranovantenne. Dall’inizio dell’emergenza coronavirus della scorsa primavera, l’Asl ha contato 125 decessi tra le persone anziane.

Articoli correlati

Back to top button