Cronaca

Covid, lutto a Salerno: muore professore della scuola Quasimodo

Il Covid continua a mietere vittime a Salerno. Non ce l'ha fatta un professore di matematica della scuola Quasimodo del quartiere Pastena

Il Covid continua a mietere vittime a Salerno. Non ce l’ha fatta un professore di matematica della scuola Quasimodo del quartiere Pastena. L’uomo era affetto da patologie pregresse e sarebbe stato contagiato dalla badante.

Salerno, muore un professore: era positivo al Covid

Il decesso, come riporta il quotidiano Le Cronache, è avvenuto ieri mattina al Ruggi d’Aragona. Il docente era stato ricoverato in seguito al peggioramento delle sue condizioni di salute.


L’insegnante aveva contratto il Covid nei giorni scorsi, a causa del contagio della badante di sua madre. Dopo diversi giorni di apprensione, l’uomo è deceduto, lasciando un vuoto tra i suoi familiari. Alla scuola “Salvatore Quasimodo” era professore di matematica e la comunità scolastica lo piange. Prima di essere contagiato dal virus, la vittima aveva patologie pregresse.

Scuole, preoccupano i casi

Le campagne di screening “Scuola sicura” continuano ma non dà certezze, soprattutto agli insegnanti, anche in virtù di molti casi riscontrati nelle scorse ore.

Sono 8 i positivi nelle ultime 24 ore tra scuole primarie e nidi del salernitano: a Cava de’ Tirreni sono rimaste contagiate due maestre ma anche nell’Agro nocerino e Piana del Sele c’è apprensione. Un bambino della scuola “Lanzalone” di Salerno è invece costretto alla quarantena, insieme alla famiglia, a causa della positività del papà.

Alcuni insegnanti sono oltremodo preoccupati per la situazione e lanciano un grido d’allarme: “Nessuno ci tutela”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button