Cronaca

Dramma Covid, Fufy non ce l’ha fatta: era stato invitato da Mihajlovic 10 giorni fa

Fufy non ce l'ha fatta. Il tifoso della Nocerina è stato sconfitto dal Covid. Solo 10 giorni fa era stato invitato da Mihajlovic a Bologna

Fufy non ce l’ha fatta. Dopo un ricovero di 2 settimane all’ospedale Ruggi, il tifoso della Nocerina è stato sconfitto dal Covid all’età di 39 anni. Solo 10 giorni fa era stato invitato dall’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic per assistere ad un allenamento della squadra.

Fufy è morto di Covid: lutto a Nocera Inferiore

Alfonso Izzo, da tutti conosciuto come Fufy, è morto per le complicanze del Covid. Era affetto dalla sindrome di Down. Grande appassionato di calcio e della Nocerina, era diventato   il beniamino della curva dello stadio San Francesco. I tifosi, dopo aver appreso la notizia del peggioramento delle sue condizioni, hanno affisso uno striscione di fronte casa sua al rione Calenda, “dai Alfonso la curva sud è con te”. Come riporta Il Mattino, dieci giorni fa, Mihajlovic lo aveva invitato a Bologna per conoscerlo e lo aveva incoraggiato a non mollare.

Lutto a Nocera Inferiore: è morto per Covid Alfonsino, tifoso della Nocerina

 

 

Articoli correlati

Back to top button