Cronaca

Covid a Pontecagnano: positivi due bambini dell’asilo “Sorriso dei Bimbi”, sindaco chiude scuola

"Il protocollo di sicurezza attivato immediatamente comporterà la chiusura della scuola e una garanzia di sicurezza per tutti" fa sapere il sindaco Lanzara

Il sindaco di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, ha comunicato la positività al Coronavirus, di due bambini che frequentano l’asilo “Sorriso dei Bimbi”. Per questo motivo il primo cittadino ha disposto la chiusura della scuola e l’immediato isolamento precauzionale di tutti gli alunni, docenti e personale Ata dell’istituto in attesa del tampone.

Covid: chiusa scuola dell’infanzia a Pontecagnano

“La scuola dell’infanzia di Pontecagnano Faiano “Sorriso dei Bimbi” resterà chiusa, come da comunicazione della dirigenza scolastica la quale ha da poco informato che due alunni sono risultati positivi al test Covid e, per tale ragione, gli alunni, i docenti ed il personale ATA del plesso, con effetto immediato, avranno cura di avviare una quarantena cautelativa fino all’esito del tampone. Il protocollo di sicurezza attivato immediatamente comporterà la chiusura della scuola e una garanzia di sicurezza per tutti.”

La nuova ordinanza regionale

“Tutte le scuole, ad eccezione dell’infanzia, rimangono chiuse fino al 31 ottobre. L’Unitá di Crisi ha, infatti, chiesto un rinvio in attesa di un maggiore approfondimento della situazione contagi. Per i ragazzi diversamente abili o con disturbo dello spettro autistico è confermata la didattica in presenza.

È stato dato mandato all’Unità di Crisi di valutare, insieme all’Anci, entro il 28 Ottobre prossimo le determinazioni eventualmente necessarie in vista della commemorazione dei defunti (1 e 2 Novembre). Confermato il divieto di mobilità interprovinciale. Confermato l’obbligo di coprifuoco alle ore 23:00.”


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto