Cronaca

Covid tra i banchi di scuola nel Cilento: scatta l’allarme

La situazione sta lentamente peggiorando in numerosi comuni del Cilento

Il Covid corre tra i banchi di scuola nel CIlento. Aumentano i contagi sul territorio cilentano, dove nei giorni scorsi si stanno registrando numerosi focolai all’interno delle scuole. La situazione sta lentamente peggiorando in numerosi comuni del Cilento. Ecco le ultime notizie.

Covid, aumentano i contagi nel Cilento: la situazione dei comuni

Come riporta Il Mattino, nel comune di Centola, tornano ad aumentare i contagi. L’ultimo bollettino reso noto dal sindaco Carmelo Stanziola parla di trenta casi di cui la metà riguarda cittadini che risiedono a Palinuro, gli altri nel capoluogo e nelle altre frazioni. Tra i positivi di Palinuro ci sono alcuni bambini che frequentano la scuola primaria e le scuola media. E i casi di Palinuro sono collegati anche al focolaio esploso negli ultimi giorni a Pisciotta dove il sindaco, Ettore Liguori, ha chiuso per qualche giorno l’istituto scolastico nella frazione di Caprioli dove sono iscritti anche bambini di Palinuro risultati positivi.

Scuola chiusa per Covid ad Agropoli

Un aumento dei contagi si registra anche ad Agropoli. Nel comune del sindaco Adamo Coppola sono 22 i nuovi positivi comunicati dall’Asl nelle ultime ore. Il totale dei contagiati in città sale dunque a 69, con due guarigioni. Il primo cittadino ha disposto la chiusura per l’intera settimana della scuola Cafarelli, qui si registra infatti un focolaio con venticinque casi tra studenti e personale scolastico che potrebbero aumentare nelle ultime ore. Per fortuna il contagio sembra essere limitato al solo istituto della frazione Moio: secondo l’Asl non desta preoccupazione la situazione degli altri istituti scolastici.

Una vittima a Capaccio Paestum

A Capaccio Paestum il Covid fa registrare un’altra vittima. A renderlo noto l’ultimo bollettino pubblicato dall’Amministrazione comunale retta dal sindaco Franco Alfieri. Nella città dei Templi sono quattordici gli attuali positivi e venticinque in quarantena fiduciaria. A Vallo della Lucania l’ultimo aggiornamento del sindaco Antonio Sansone parla di 12 casi e 5 persone in isolamento fiduciario. Camerota registra 3 positivi.

Fonte: Il Mattino


Articoli correlati

Back to top button