Cronaca

Crescent, i Rainone chiedono il dissequestro

SALERNO. I legali del Gruppo Rainone, gli avvocati Lorenzo Lentini e Agostino De Caro, sabato mattina, a seguito dell’accordo raggiunto dagli imprenditori con il Comune, per quanto riguarda la quantificazione degli oneri di urbanizzazione, hanno depositato l’atto presso la cancelleria della seconda sezione penale del Tribunale.

La cifra stando a quanto stabilito sfiora i sei milioni di euro. Denaro che la società è disposta a pagare per chiedere una nuova autorizzazione urbanistica e andare avanti con l’opera ma solo a patto che la struttura venga dissequestrata e che si possa realmente proseguire con i lavori. Altrimenti, fanno sapere, non c’è alcuna ragione per pagare.

Articoli correlati

Back to top button