Crisi idrica nel Cilento, ecco la mappa dei disagi

rubinetto

Crisi idrica nel Cilento, disagi in vista nei comuni serviti da Asis. La società ha informato Enti e Prefettura che da oggi sarà interrotta la fornitura idrica

Crisi idrica nel Cilento, disagi in vista nei comuni serviti da Asis. La società ha informato Enti e Prefettura che dalle ore 20 di oggi, venerdì 8 novembre, sarà interrotta la fornitura idrica dell’acquedotto dell’Alto Sele. Salvo imprevisti l’acqua sarà rimessa in condotta alle 7.30 di domani, sabato 9 novembre.

Crisi idrica nel Cilento, i comuni colpiti dai disagi

Tra i comuni del comprensorio degli Alburni e del Cilento interessati ci sono:

  • Sicignano degli Alburni
  • Palomonte
  • Buccino
  • Controne
  • Castelcivita
  • Ottati
  • Sant’Angelo a Fasanella
  •  Controne
  • Aquara
  • Castel San Lorenzo
  • Felitto
  • Altavilla Silentina
  • Albanella
  • Capaccio Paestum
  • Giungano
  • Ogliastro Cilento
  • Rutino
  • Lustra e Perdifumo

Il provvedimento arriva, ancora una vola, in considerazione della grave crisi idrica in atto con diminuzione della risorsa nelle sorgenti. Pertanto al fine di garantire sufficienti livelli di forniture a tutti i comuni serviti l’azienda è stata costretta ad operare periodiche interruzioni di fornitura, necessarie a garantire livelli di pressioni adeguati in tutto l’acquedotto.

TAG