Cronaca

Crolla un muro sulla Ss18: vigile del fuoco cade nel vuoto e rimane ferito

LUSTRA. Qualche giorno fa un vigile del fuoco di 41 anni è rimasto vittima di un incidente: un muro di protezione sulla Ss18 ha ceduto ed è caduto per tre metri nel vuoto, riportando alcuni traumi.

Rimane ferito dopo un volo di tre metri: paura per un vigile del fuoco dopo il crollo di un muro sulla Ss18

Paura qualche giorno fa sulla Statale 18, all’altezza del comune di Lustra, dove il crollo di un muro di protezione ha portato un vigile del fuoco a cadere per circa tre metri nel vuoto, finendo così ferito e riportando diversi traumi. L’episodio è avvenuto mentre l’uomo cercava rifugio al lato della strada mentre una moto era intenta a passare. All’improvviso il muro ha ceduto e il 41enne, appartenente al distaccamento di Vallo della Lucania, ha fatto un volo che ha rischiato di provocargli conseguenze ancora più gravi.

Sul posto è giunta un’ambulanza che l’ha trasportato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, dov’è tutt’ora ricoverato. «Una moto che percorreva la strada nella stessa carregiata – racconta Cortazzo dal letto di ospedale – mi ha costretto ad appoggiarmi sulla protezione della strada, un muro in cemento e ferro evidentemente vetusto perché non appena mi sono appoggiato è crollato ed io sono finito giù» è la testimonianza del vigile del fuoco raccolta dalla testata “InfoCilento”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto