Cronaca
Trending

Tragedia a Siano, crolla un muro: chi è il 65enne di Eboli morto nell’incidente

Tragedia a Siano dove un uomo è morto a causa del crollo di un muro nel pomeriggio di ieri. La vittima è il 65enne Antonio Ceres di Eboli

Tragedia a Siano dove un uomo è morto a causa del crollo di un muro nel pomeriggio di ieri, martedì 12 gennaio. La vittima, il 65enne Antonio Ceres, stava lavorando alla pulizia di un canalone perché fosse pronto per essere riempito e cementificato quando è avvenuto il crollo. L’incidente è avvenuto lungo la nuova strada che da Siano porta alla frazione Torello di Castel San Giorgio.

Uomo morto dopo il crollo di un muro: chi era la vittima

Nell’incidente ha perso la vita un operaio di 65 anni Antonio Ceres. Nato a Pontecagnano, l’uomo viveva a Santa Cecilia, frazione di Eboli. Era molto conosciuto e stimato nella zona del Bivio perché per anni ha gestito un’azienda edile di sua proprietà,. Il 65enne ha realizzato tantissimi interventi ad Eboli.
A causa di alcuni problemi di salute, Antonio Ceres aveva deciso di lasciare le redini della sua azienda. Lascia la moglie e due figli.
Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto