Custodiva in auto bombe e un coltello: arrestato dai Carabinieri

Carabinieri

I Carabinieri di Amalfi hanno arrestato un uomo di 54 anni che custodiva in auto cinque bombe e un coltello a serramanico

I Carabinieri di Amalfi hanno arrestato un uomo che custodiva in auto bombe e un coltello. L’uomo è originario di Maiori e risiede a Tramonti.

Bombe e coltello in auto: arrestato

Un uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Amalfi. Deteneva in auto cinque bombe e un coltello. In casa sono stati rinvenuti bossoli di fucile e materiale per confezionare esplosivi.

I militari hanno arrestato il 54enne P.S., originario di Maiori e residente a Tramonti. L’uomo è già noto alle forze dell’ordine, per detenzione di materiale esplodente e porto abusivo di armi.

Nel corso di un controllo nei pressi del cimitero di Maiori, i Carabinieri hanno visto il 54enne allontanarsi rapidamente. Fermato e controllato, i militari hanno rinvenuto nella sua auto cinque ordigni esplosivi artigianali.

Nella vettura l’uomo nascondeva anche un coltello a serramanico.

In casa due pistole e bossoli di fucile

I Carabinieri hanno perquisito in seguito anche la casa dell’uomo. Qui vi hanno trovato materiale per il confezionamento di esplosivi, due pistole lanciarazzi e alcuni bossoli di fucile. Tutto illecitamente detenuto e sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato poi ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG