Cronaca

Danneggiò 30 auto. Incastrato dalle telecamere, arrestato 20enne

SASSANO. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal ten. Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere un 20enne pluripregiudicato di Sassano, per evasione commessa con recidività e danneggiamento plurimo aggravato.

I militari dell’Arma di Sassano, a seguito di articolata indagine, hanno collezionato ed evidenziato incontrovertibili elementi di reità a carico dell’odierno arrestato in ordine agli episodi di danneggiamento aggravato ed atti vandalici occorsi nello scorso mese di circa 30 autovetture parcheggiate sulla pubblica via che riportavano danni alla carrozzeria, ai cristalli ed agli pneumatici, per un danno stimato di oltre 20.000 euro.

Inoltre, i militari hanno accertato che lo stesso, già agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, ha violato le prescrizioni impostegli, evadendo numerose volte dalla propria abitazione, ove era ristretto. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Potenza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button