Cronaca

Dante Santoro contro De Luca: “Meglio chi vende cocco che chi vende la sanità pubblica campana”

“Meglio chi vende cocco che chi vende la sanità pubblica campana”. Sono le parole del Consigliere comunale Dante Santoro in merito alle dichiarazioni del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Dante Santoro contro De Luca: “Meglio chi vende il cocco”

“Rispetto chi vende il cocco, meno per chi si è venduto la sanità a privati che si sono pappati milioni di euro per fare un ospedale fantasma al posto del Covid Center”. Così il consigliere comunale e provinciale della Lega Dante Santoro risponde alle dichiarazioni del Governatore Vincenzo De Luca. “Il governo regionale e quello cittadino sono la causa di tanti dei mali che soffrono i cittadini, hanno divorato danaro pubblico per interessi di pochi lasciando nel malessere le nostre comunità con servizi pari a zero – prosegue Santoro – Il loro disegno è farci piombare in un nuovo medioevo, con la cosa pubblica ridotta a casa loro, non è detto che bisogna essere dei figli di De Luca o di De Mita per fare politica e realizzarsi nelle nostre terre. E’ ora che si dia voce ai figli di questa terra. Ed anche in quest’ottica inauguriamo la sede elettorale di Vallo della Lucania”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button