Eventi e culturaMusica

De Andrè incanta l’Augusteo alla XX edizione “Linea d’ombra-festival culture giovani”

E’ iniziata ieri sera la XX edizioneLinea d’ombra-festival culture giovani“.

Dopo l’anteprima del 3 novembre con Diego De Silva, Luca Miniero e Francesco Patierno, il Teatro Diana e l’ Augusteo si sono riempiti di persone di ogni età.

L’evento più atteso era ovviamente Cristiano De Andrè con il suo Acusticatour 2015.

Il cantautore sul palco in una veste acustica con il maestro Osvaldo Di Dio ha alternato i suoi successi, da ‘Invisibili’ a ‘Notti di Genova’ ai capolavori di Faber come ‘Un giudice’, ‘La canzone dell’amore perduto’ e ‘Crêuza de mä’, per una scaletta e un concerto intensi e coinvolgenti.

Inoltre, tra un pezzo e l’altro, e tra un imprevisto iniziale dovuto al microfono, ha raccontato aneddoti sul padre e come sono nate certe canzoni, come quella volta che in Sardegna in studio con Massimo Bubola per registrare gli album L’indiano e Rimini un apicoltore raggirò il padre facendosi firmare un assegno di 25 milioni per poi sparire nel nulla, e infine ricordando che la strada da percorrere nella vita è l’amore.

Oggi altri appuntamenti con Neri Marcorè, per maggiori info: http://goo.gl/qE9tAH

Gli ingressi agli spettacoli sono gratuiti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button