De Luca a Ravello per ricordare la visita di Wagner: “Torniamo alla normalità in sicurezza”

de luca ravello wagner

A 140 anni dalla visita di Richard Wagner a Ravello, a Villa Rufolo, nel giardino che fu luogo di ispirazione per le composizioni

A 140 anni dalla visita di Richard Wagner a Ravello, a Villa Rufolo, nel giardino che fu luogo di ispirazione per le composizioni di uno dei più importanti musicisti di tutti i tempi, la Regione Campania, insieme alla Fondazione Ravello e al Comune, ha voluto ricordare quell’occasione.

De Luca a Ravello per ricordare la visita di Wagner: “Torniamo alla normalità”

L’evento, ideato dal maestro Alessio Vlad, si è svolto oggi senza pubblico, secondo le disposizioni dettate dall’emergenza Covid-19. Protagonisti l’etoile Eleonora Abbagnato, il soprano Carmen Giannattasio e l’attore Alessandro Preziosi che hanno rievocato alcuni capolavori del genio di Lipsia. Il tutto, ripreso dalle telecamere, diventerà ora un lungometraggio.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha voluto ringraziare gli artisti che hanno dato vita “a un’interpretazione unica ed originale, ancora più difficile proprio perché senza pubblico, soltanto attraverso l’ausilio della registrazione, come in un set cinematografico”.

“Ripartiamo con un grande evento internazionale per la promozione della nostra straordinaria identità culturale, artistica e storica. E proprio da questa grande rievocazione artistica, ci arriva anche il messaggio che il ritorno alla vita normale è possibile, sempre rispettando le regole di distanziamento e di protezione personale. La nostra parola d’ordine è Campania Sicura”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG