Dea di II Livello a Nocera Inferiore: De Luca incontra i sindaci dell’Agro

ospedale nocera

L'ospedale di Nocera Inferiore non passerà a Dea di II Livello, ma sarà comunque potenziato. De Luca ha rassicurato oggi i sindaci dell'Agro

NOCERA INFERIORE. L’ospedale di Nocera Inferiore non passerà a Dea di II Livello, ma sarà comunque potenziato. De Luca ha rassicurato oggi i sindaci dell’Agro.

De Luca ai sindaci dell’Agro: “A Nocera Inferiore non ci sarà il Dea di II Livello, ma l’ospedale sarà potenziato”

Importante incontro questa mattina a Napoli tra il presidente della Regione Campania e una rappresentanza dei Comuni dell’Agro. Sul tavolo, le questioni inerenti gli ospedali di Nocera Inferiore e Pagani.

In merito all’Umberto I, pur non approvando l’upgrade a II Livello del Dipartimento di Emergenza e Accettazione, non ci sarà la chiusura dei reparti che, di norma, non sarebbero previsti per il I Livello, tra i quali la Terapia Intensiva Neonatale, la Neurochirurgia e la Gastroenterologia.

A Pagani l’attivazione del Polo Oncologico

Per ciò che concerne l’ospedale Andrea Tortora di Pagani, invece, De Luca ha rassicurato tutti in merito a un rapido avvio del Polo Oncologico. Buone nuove anche in merito ai lavori strutturali, così come per il piano assunzioni per il potenziamento degli organici.

TAG