Cronaca

Discarica abusiva di eternit a Padula, ritrovati circa 7 quintali di rifiuti pericolosi

Scoperta una discarica abusiva a cielo aperto dal corpo forestale dei carabinieri in contrada Padre Felice, nel comune di Padula.

La discarica abusiva nell’area di un’azienda edile

La scoperta dei carabinieri è avvenuta all’interno dell’area aziendale di una ditta edile, specializzata nei lavori in cemento armato.

La zona riservata alla discarica è di circa 100 metri quadrati, nella quale sono stati rinvenuti circa 600 lastre di eternit e due big bag contenenti altri 7 quintali di eternit.

Il tutto era esposto alle intemperie e poggiato sulla nuda terra.

La provenienza dell’eternit rinvenuto

A quanto pare i materiali rinvenuti nella discarica abusiva provenivano da cantieri in cui erano state effettuate le demolizioni.

In più, della demolizione e del successivo trasporto, non era stata prodotta alcuna certificazione, contravvenendo così alle procedure di tracciabilità in materia di rifiuto prescritta dalle norme ambientali.

I responsabili dell’area sono stati denuncuati, e l’area è stata posta sotto sequestro per gestione illecita di rifiuti speciali.


PADULA - Discarica abusiva I

Articoli correlati

Back to top button