Cronaca

Discarica a Nocera, sacchi di plastica neri misteriosi: il reclamo dei residenti

NOCERA INFERIORE. Agiscono di notte, quando tutti dormono. Scaricano i rifiuti con i furgoni, fanno manovra in retromarcia attraverso un varco e gettano tutto per terra.

Sono i residenti di via Vasca a Nocera Inferiore a raccontarlo. La zona è un’area in aperta campagna al confine con Pagani, diventata discarica. È stata ricavata in un terreno a ridosso di un canale che ricade tra le competenze del Consorzio di bonifica.

Discarica a Nocera, sacchi di plastica neri misteriosi

Ma la cosa preoccupante non è il fatto della discarica. Oltre ad esserci di tutto, come per esempio vecchi mobili, elettrodomestici, materassi, scarti di lavori edili, pezzi di plastica, asfalto, intonaci, ecc… ci sono anche tanti misteriosi sacchi di plastica neri, sparsi un po’ ovunque. Sono chiusi ermeticamente.

Come racconta Il Mattino, è stata la scoperta di queste buste a far preoccupare ancor di più i residenti in via Vasca. Sono stati ritrovati anche nel letto del canale la cui acqua, in determinati periodi dell’anno serve ad irrigare i campi. Ce ne sono a decine.

Il reclamo dei residenti

Hanno commentato i cittadini: «Ora ci auguriamo che qualcuno intervenga». Infatti gli abitanti della zona si sono subito mossi ehanno denunciato tutto all’Amministrazione comunale che ha inviato una segnalazione al Consorzio di bonifica. E non solo, hanno presentato anche una segnalazione alla procura della Repubblica. La segnalazione è stata mandata anche all’Arpac, l’Agenzia regionale per l’ambiente e all’Asl Salerno.

Articoli correlati

Back to top button