Lavoro

Disoccupati al lavoro, via libera al progetto dalla Regione Campania

Disoccupati al lavoro, via libera al progetto dalla Regione Campania


E’ stato annunciato il via libera definitivo da parte della Regione Campania al progetto presentato dal Comune di Battipaglia per i percorsi lavorativi presso la pubblica amministrazione di disoccupati ex percettori di ammortizzatori sociali ed ex percettori di sostegno al reddito. Il bando prevede un finanziamento di 5 milioni di euro, su tutto il territorio regionale, a valere sulla misura del Por Campania FSE 2014-2020. Il progetto è stato portato avanti dall’assessore all’Area Sociale Michele Gioia, dalla dirigente Affari Generali Caterina Iorio e dal funzionario Vittorio Del Tufo.

Il Comune di Battipaglia ha aderito all’avviso pubblico con l’intento di selezionare 50 unità lavorative da impiegare in diversi ambiti di attività sociali: servizio di monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali finalizzato alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti; servizio di apertura biblioteche pubbliche; lavori di giardinaggio; lavori di varia natura in occasione di manifestazioni sportive, culturali, caritatevoli.
I lavoratori selezionati al termine della procedura percepiranno, per un massimo di sei mesi, una indennità mensile pari a 580,14 euro con un orario massimo previsto di utilizzo di 20 ore settimanali.

«Si tratta di un successo per la nostra amministrazione comunale – dichiara l’assessore Michele Gioia -. Abbiamo aderito al bando per dare un’occasione ai disoccupati del nostro territorio. E così faremo per tutte le iniziative che avremo la possibilità di intercettare per mettere in campo realtà utili a rendere meno difficoltosa la quotidianità delle famiglie. Questa amministrazione lavora da sempre in questo senso e i risultati iniziano a vedersi. Un ringraziamento mio particolare va alla dirigente del settore Affari Generali Caterina Iorio e al funzionario Vittorio del Tufo».


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto