Il Tribunale di Salerno ha dissequestrato in beni, accolte le istanze legali di un noto imprenditore nocerino

tribunale-martelletto

Sono state sbloccate un milione e mezzo di euro riguardo attività, beni mobili e immobili, compresa una società ad un noto imprenditore di Nocera Inferiore

Il Tribunale del Riesame ha avuto modi di dissequestrare beni e conti correnti a carico dell’imprenditore di Nocera Inferiore C.B, precedentemente accusato di trasferimento di valori. Accolte le istanze legali dei giudici.

Trasferimento “fraudolento” di valori, dissequestro per l’ex politico e imprenditore nocerino

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, sono state sbloccate un milione e mezzo di euro riguardo attività, beni mobili e immobili, compresa una società ad un noto imprenditore ed ex politico di Nocera Inferiore.

Il Tribunale del Riesame ha dissequestrato beni e conti correnti a carico di C.B. I giudici hanno accolto le istanze dei legali, sbloccando un milione e mezzo di euro riguardo attività, beni mobili e immobili, compresa una società. C.B., difeso dal legale Giovanni Falci, era stato raggiunto mesi fa da un provvedimento eseguito dalla Guardia di Finanza di Salerno, a seguito di indagini patrimoniali sul suo conto.

TAG