Cronaca

Ai domiciliari con due telefoni: torna in carcere la figlia del boss di Cava Dante Zullo

Era ai domiciliari, ma fuori regione e aveva due telefoni in casa. Torna in carcere Geraldine Zullo, figlia del boss di Cava de’ Tirreni Dante Zullo. La donna, durante il controllo delle forze dell’ordine, ha inveito contro quest’ultime e dovrà rispondere di oltraggio.

Torna in carcere la figlia del boss Zullo

La donna non poteva avere due telefoni in casa  viste le prescrizioni imposte dal tribunale. Geraldine Zullo è imputata insieme ad altre 32 persone del maxi processo sulle attività del gruppo criminale che avrebbe fatto capo al padre, Dante Zullo.

Leggi anche:

Maxi processo Dante Zullo

Articoli correlati

Back to top button