Cronaca

Coronavirus, Sal De Riso dona 3 mila colombe a medici e infermieri: “Felice come se le avessi vendute”

Generosa donazione di Sal De Riso a numerosi ospedali d’Italia. Il pasticciere della Costiera Amalfitana ha deciso di “addolcire” la Pasqua di medici, infermieri ed operatori sanitari donando 3mila colombe.

La donazione di Sal De Riso agli ospedali per l’emergenza coronavirus

Il pasticciere campano, per aiutare i sanitari in un momento così delicato, ha donato 3mila colombe agli ospedali di Bergamo, Brescia, Milano, Napoli e Salerno. I dolci sono stati recapitati nei reparti grazie alla collaborazione della Fondazione Candido Cannavò e di tante realtà locali.

L’iniziativa

Sal De Riso ha spiegato di voler  “mostrare sostegno a chi in questo momento sta combattendo in prima linea contro il coronavirus. Eravamo in piena produzione quando è scoppiata l’emergenza, tutti i dipendenti sono andati in cassa integrazione, ho chiuso la pasticceria, si sono fermati i nostri rivenditori. A un certo punto ho detto: facciamo solidarietà, almeno mi rendo utile. Ora sono felice, come se le avessi vendute tutte”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button