Donna di 90 anni salvata da un ictus all’ospedale di Nocera Inferiore

ospedale-nocera

Era giunta al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I con difficoltà verbali, deficit di comprensione e paralisi completa degli arti della parte destra

Una donna di 90 anni è stata salvata all’ospedale di Nocera Inferiore. Era arrivata a causa di un ictus al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I e dopo sei giorni è stata dimessa dall’ospedale ed ha fatto ritorno a casa. Storia a lieto fine per una nonnina 90enne dell’Agro che – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – era giunta al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I con difficoltà verbali, deficit di comprensione e paralisi completa degli arti della parte destra del corpo.

Ospedale di Nocera Inferiore, salvata da ictus una donna di 90 anni

Scongiurata la positività al Covis-19 è stata Trasferita in sala operatoria e sottoposta a trombectomia con tromboaspirazione. Successivamente ricoverata nel reparto di Neurologia è stata dimessa dopo sei giorni, grazie anche al buon esito della terapia a cui è stata sottoposta.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG