Scafati, doppio bonus spesa: padre e figlio scoperti e denunciati

incidente-stradale-sala-consilina-auto-tubo-gas

Doppia richiesta di bonus spesa a Scafati, padre e figlio denunciati. Hanno ammesso la loro responsabilità e riconsegnato i soldi

Doppia richiesta di bonus spesa a Scafati, scatta la denuncia per padre figlio. Denuncia partita da Anna Sorrentino, funzionaria del settore “Servizi alla Persona” ai carabinieri della tenenza di via Oberdan.

Doppia richiesta di bonus spesa a Scafati, denunciati padre e figlio

Padre e figlio – come riporta Il Mattino – nei giorni scorsi sono stati convocati in tenenza dove hanno ammesso la responsabilità dei fatti. Hanno restituito i soldi che sono stati trasferiti al Comune.

La vicenda

L’assessore ai servizi sociali Sicignano ha raccontato: “I controlli e il riesame delle domande sul bonus spesa hanno fatto emergere delle irregolarità denunciate ai carabinieri. Ricordo che le domande sono state fatte in base ad una autocertificazione del richiedente e che in base al requisito dell’urgenza non spetta ai servizi sociali effettuare verifiche preventive, ma alla guardia di finanza cui verrà trasmesso tutto il fascicolo”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG