Cronaca

Salerno, doppio agguato ad un ragazzo: due arresti | I NOMI

Sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di armi

Due arresti dopo un agguato Salerno. Nella serata di ieri, giovedì 22 dicembre, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto, in esecuzione di un fermo del Pubblico Ministero emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno, Agostino Di Lieto e Enzo Farace.

Agguato a Salerno, due arresti: i nomi

Agli stessi sono stati contestati i reati di concorso in tentato omicidio e porto abusivo di armi, aggravati dal metodo mafioso. Secondo le contestazioni formulate, allo stato delle indagini, i due indagati avrebbero, al culmine di una lite, in due distinte occasioni, esploso dei colpi di pistola all’indirizzo di un ragazzo non attingendolo, accoltellato due uomini con numerosi fendenti causandogli ferite agli arti superiori e inferiori. Il decreto di fermo è stato trasmesso al Gip per la convalida e l’emissione di eventuale provvedimento cautelare.

Articoli correlati

Back to top button