Cronaca

Furti nelle vesti di Babbo Natale, 6 persone fermate a Dragonea

Sono state fermate dalla Guardia di Finanza sei persone accusati di furti a Dragonea: uno era vestito da Babbo Natale. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di mercoledì 4 gennaio 2023. Lo riporta il Comitato Civico Dragonea sul proprio profilo Facebook.

Persone fermate accusate di furti a Dragonea: uno vestito da Babbo Natale

Il Comitato Civico Dragonea, nella giornata di ieri, ha denunciato quanto avvenuto tramite un post:

“Vogliamo comunicare che in virtù dell’episodio occorso questo pomeriggio in località Tresara dove solo grazie al tempestivo intervento delle forze della guardia di Finanza sono stati fermati, identificati e perquisiti 6 persone di nazionalità albanese a bordo di un’auto di grossa cilindrata (un Audi) di questi I 3 uomini, una donna e 2 bambini…uno era vestito da babbo natale, la ragione di “questa visita” sul nostro territorio ormai è chiara, il loro intento era quello di mettere a segno una sequenza di furti nelle abitazioni della menzionata località. Questa dobbiamo ammettere é una lotta ormai senza quartiere, esortiamo vivamente alla strettissima e serrata collaborazione di tutti. Siamo riconoscenti a tutte le forze dell’ordine che ci stanno dando una mano, siamo una frazione che merita attenzione e sicurezza costante e non solo in questo periodo di festività natalizie. Restiamo vigili e attenti sempre, segnaliamo, denunciamo, diffondiamo sui tanti gruppi che abbiamo notizie ed informazioni. UNITUM SEMPER VINCERE. Forza DRAGONEA“.

Anche bambini con i ladri

Tra le 6 persone cercate dai militari della Guardia di Finanza ci sarebbero anche due bambini. L’intervento delle Fiamme Gialle è stato già necessario nel pomeriggio di mercoledì 4 gennaio, quando alcuni albanesi che viaggiavano a bordo di un’auto di grossa cilindrata sono stati fermati a Dragonea.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button