Cronaca

Dramma ad Amalfi, operaio cade da ponteggio: ditta sequestrata

AMALFI. Stava eseguendo dei lavori edili, il muratore di 54 anni che, nei giorni scorsi, in via Costantinopoli ad Amalfi è caduto da un ponteggio non in regola riportando gravi lesioni al volto e al cranio.
I carabinieri hanno, infatti, scoperto che l’operaio non aveva un’assicurazione per gli infortuni sul lavoro e, inoltre, non era stato assunto, né dal proprietario dell’immobile dove si stavano svolgendo lavori di ristrutturazione, né dalla ditta per cui lavorava.

Dramma ad Amalfi, operaio cade da ponteggio: ditta sequestrata

Mentre l’uomo è stato trasportato dai sanitari del 118 in ospedale, i militari hanno sottoposto a sequestro l’immobile. Poi, assieme ai tecnici del Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro, hanno proceduto a un’ispezione e hanno denunciato il proprietario dell’immobile per lesioni colpose. Anche la ditta è stata deferita per violazioni delle norme di sicurezza.
A Conca dei Marini, sempre in Costiera amalfitana, i carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno denunciato per abusivismo edilizio il proprietario di un’abitazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button