Dramma in Campania, donna incinta presa a calci e pugni: 17enne arrestato

donna incinta, picchiava

Una donna incinta è stata presa a calci e pugni in Campania da un rapinatore. L'episodio è accaduto questo pomeriggio. Tanta paura per i presenti.

Una donna incinta è stata presa a calci e pugni a Napoli da un rapinatore. L’episodio è accaduto questo pomeriggio ed ha visto protagonista una donna di origine nigeriana ed un minorenne del Gambia. La signora stava tranquillamente camminando su Corso Lucci quando ad un certo punto è stata avvicinata dal malvivente di 17 anni.

Il giovane ha cercato di rapinare la donna minacciandola e puntandole una pistola al volto, successivamente si è scoperto che la pistola fosse una semiautomatica a salve priva però del tappo rosso. I carabinieri sono immediatamente intervenuti ed hanno bloccato il 17enne. Il ragazzo è stato arrestato e trasportato nel centro di prima accoglienza.

La donna è stata aggredita dal giovane criminale ed è stata trasportata all’ospedale Loreto Mare. Qui sono state riscontrate contusioni ed ecchimosi al braccio sinistro ed è stata ricoverata.


Immagine di repertorio