Cronaca

Dramma nel salernitano, si trancia le mani mentre lavora in cantiere: si indaga

NOCERA INFERIORE. Si è tranciato le mani mentre lavora in un cantiere. La vittima è un 38enne, di Torre Annunziata, giunto in mattinata all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore con entrambi i polsi tranciati. Le mani sono state sigillate in una busta, con ghiaccio. Il ferito è arrivato su un’ambulanza del 118. I medici hanno deciso, dopo i primi tempestivi interventi, di trasferire l’uomo all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli.

Ora si cercherà di riattaccare le mani ai polsi del malcapitato. Un incidente sul lavoro che potrebbe costare la perdita delle mani all’operaio, i carabinieri hanno aperto un fascicolo d’inchiesta sulla vicenda.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button