Dramma nel salernitano, accoltellò la madre: condannato

coltello

Due anni di reclusione per aver accoltellato la madre, dopo un litigio. Si chiude il processo per un 21enne che litigò con la sua famiglia

Due anni di reclusione per aver accoltellato la madre, dopo un litigio. Si chiude il processo per un 21enne di Calvanico. Quel giorno, il giovane ebbe una discussione con il genitore «per le chiavi della macchina».

Dramma nel salernitano, accoltellò la madre: condannato

Finì prima in carcere e poi ai domiciliari, poi a giudizio per tentato omicidio, lesioni e porto d’arma bianca. Era il 3 aprile 2016. Al momento il ragazzo è libero perché ritenuto non pericoloso, dopo l’esito di alcune perizie svolte su incarico dei giudici del Tribunale di Nocera Inferiore.

Secondo le accuse contestate, circa due anni fa, nei pressi di casa sua, il ragazzo aggredì la madre al culmine di un furioso litigio. Di mezzo s’intromise per difesa il nonno materno dell’indagato.

Fonte: Today

 

TAG