Cronaca

Una centrale della droga ad Agropoli smantellata dai carabinieri. Arrestato 46enne

AGROPOLI. Una centrale della droga ad Agropoli smantellata dai carabinieri. Arrestato 46enne. Era una base sicura, particolarmente funzionale al suo scopo, grazie alla sua ubicazione decentrata e con la possibilità di verificare da lontano le persone che si avvicinavano. Si trovava ad Agropoli, in contrada Fuonti, ed è stata smantellata dai Carabinieri della locale Compagnia.

I militari, nel corso di un mirato servizio svolto nella tarda serata del 9 ottobre, hanno tratto in arresto il 4enne A.R., pregiudicato del luogo, poiché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

I militari, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata a contrastare il predetto fenomeno, nel tardo pomeriggio sorprendevano l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, a bordo di un’autovettura Mercedes “classe B” il quale alla loro vista tentava di darsi alla fuga lanciando dal finestrino quattro involucri contenenti cocaina e marijuana, che venivano prontamente recuperati.

La perquisizione e l’arresto

Gli operanti dopo aver bloccato il predetto eseguivano un’accurata perquisizione presso la propria abitazione dell’uomo e le sue pertinenze, che consentiva di rinvenire, all’interno del garage circa 900 grammi di marijuana e nella cantina circa 600 grammi di cocaina, una bilancia di precisione e svariato materiale per il confezionamento ed il taglio delle dosi, nonché la somma contante di circa 900 euro, sicuro provento dell’illecita attività.

L’arrestato, originario di Castellabate, ma residente ad Agropoli, dopo le operazioni di rito è stato associato, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, presso la casa circondariale del comune cilentano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio