Cronaca

Droga in Campania, carabinieri in azione: beccati 2 minorenni di Scafati

SCAFATI. I carabinieri di Castellammare di Stabia hanno beccato sei giovani con chili di marijuana e tra di loro c’erano due 17enni di Scafati.

Questo è il risultato dell’operazione condotta dai carabinieri dopo essersi appostati in alcune zone di ritrovo di giovani tra Santa Maria la Carità, Pompei e Scafati.

Carabinieri in azione: il blitz

Il primo a essere stato controllato sabato sera un 17enne della zona di Mariconda, che aveva con sé 50 grammi di marijuana e 60 euro in contanti, i controlli, allora, si sono estesi ad un’abitazione di Pompei, con un altro ragazzo di Scafati, anch’egli 17enne, in compagnia di altre quattro persone.

I giovani sono stati colti mentre confezionavano tre chili di marijuana per suddividerli in dosi.

Su di un tavolo, inoltre, sono stati ritrovati un bilancino di precisione e bustine utili per il confezionamento mentre in un cassetto, secondo quanto riporta Salernotoday, dell’appartamento sono stati trovati 3400 euro in contanti.

I maggiorenni, quindi, sono stati arrestati e i due minori denunciati per detenzione di droga di fini di spaccio. Per questi ultimi due c’è stato l’affido ai genitori mentre gli altri quattro si sono aperte le porte del carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button