Cronaca

Droga da Caserta a Pagani: arrestati zio e nipote con 7 chili di hashish

Droga da Caserta a Pagani: arrestati zio e nipote con 7 chili di hashish. Stavano trasportando in auto la bellezza di sette chili di hashish.

Arrestati per droga due uomini di Pagani

I carabinieri hanno arrestato due uomini di Pagani per droga proveniente da Caserta e destinata al comune salernitano legato al territorio dell’Agro Nocerino Sarnese.

Come riporta “La Città”, si tratta di zio e nipote, rispettivamente di 53 e 28 anni. Entrambi sono stati beccati mentre erano in auto sull’autostrada NapoliSalerno: con loro avevano un carico di 7 chili di hashish. L’obiettivo era quello di rivendere la sostanza dopo averla taglia. Il 53enne ora è in carcere perché recidivo, mentre il nipote è stato tradotto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

I fatti risalgono al novembre 2019, quando i militari di Marcianise individuarono i due in autostrada. Nonostante l’intimazione a fermarsi, zio e nipote hanno continuato la loro corsa, speronando addirittura il veicolo del 112. Alla fine è nato un inseguimento terminato a Sant’Egidio del Monte Albino. Proprio qui, i due gettarono la droga dal finestrino che in seguito fu recuperata.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button