Cronaca

Eboli, arrestato pusher a ‘Fort Apache’: 25 dosi di cocaina nascoste tra i dolci

Droga nascosta nei dolci, arrestato spacciatore ad Eboli. In manette un 36enne italiano trovato in possesso di 25 dosi di cocaina

Droga nascosta nei dolci ad Eboli dove gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato distaccato di Battipaglia hanno tratto in arresto in flagranza di reato B.A.D, italiano di 36 anni, nato in Italia ma di origine magrebina.

Eboli, spacciatore arrestato: la droga era nascosta nei dolci

In particolare, i poliziotti della Squadra Investigativa, a seguito di una preliminare attività investigativa, hanno effettuato un servizio di controllo a distanza nei pressi del borgo di Eboli, cosiddetto “Fort Apache”, ove dimorano numerosi spacciatori di sostanze stupefacenti e meta di numerosi acquirenti provenienti dai comuni della provincia.

Dal posto di osservazione, gli Agenti hanno notato un via vai di veicoli e individui per cui sono intervenuti sul luogo, dove hanno constatato la presenza di un giovane seduto su un’aiuola che, alla vista della Polizia di Stato, ha tentato di allontanarsi e di disfarsi di un contenitore in plastica comunemente utilizzato per avvolgere prodotti dolciari. L’oggetto, che è stato subito recuperato, é risultato contenere 25 confezioni in cellophane, con dentro sostanza polverosa di colore bianco.

L’arresto

L’individuo è stato tempestivamente bloccato e sottoposto a una prima perquisizione, operazione che ha dato esito positivo in relazione ad una somma di denaro di 685 euro che lo stesso aveva in possesso, unitamente ad un secondo contenitore nascosto nei pantaloni contenente un altro involucro con dentro sostanza polverosa di colore bianco.

La successiva perquisizione estesa all’abitazione del fermato ha consentito di rinvenire un bilancino elettronico nascosto in uno cavità creata accanto alla porta d’ingresso dell’abitazione, all’interno del muro perimetrale. La sostanza polverosa è stata sottoposta ad esami di laboratorio presso gli uffici della Polizia Scientifica dove è stata accertata la totale positività al test della cocaina, per un peso complessivo pari a grammi 5,84.

Gli Agenti del Commissariato di P.S. distaccato di Battipaglia hanno quindi arrestato lo spacciatore che, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, è stato trasferito nel carcere di Fuorni, in attesa del provvedimento di convalida.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button