Cronaca

Droga nascosta tra i panini, blitz dei carabinieri a Camerota

Droga nascosta tra i panini. Blitz dei carabinieri a Camerota. I militari hanno arrestato un 42enne di Napoli

Droga nascosta tra i panini. Blitz dei carabinieri a Camerota. Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio e dell’uso di droga, nel corso della notte, militari della Compagnia Carabinieri di Sapri ed in particolare gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile guidati dal Sotto Tenente Forte, hanno tratto in arresto, in flagranza, G.A., 42enne di Napoli, già noto alle forze dell’ordine, poiché ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti con finalità di spaccio.

Camerota, droga nascosta tra i panini: un arresto

Durante il servizio di perlustrazione e osservazione nelle zone a maggior afflusso turistico, in particolare sulla strada denominata “Mingardina” S.R. ex 562 altezza del chilometro 5, la pattuglia in borghese notava un’auto parcheggiata in maniera sospetta nascosta tra gli arbusti. All’interno vi era l’uomo che veniva identificato. Visto l’atteggiamento guardingo del fermato, si procedeva a perquisizione veicolare e personale.

La scoperta

Nel portafoglio venivano trovati 700 euro in taglio da 50, mentre in una borsa termica, sotto i panini, una busta contenente 68 palline contenute in bustine elettrosaldate. A seguito del rinvenimento, l’uomo veniva portato in caserma per accertamenti. La sostanza veniva pesata e identificata in cocaina nel peso di 23,50 grammi.

Con il supporto del personale della Compagnia di Napoli Bagnoli, la perquisizione veniva estesa anche presso la sua abitazione, con esito negativo. Il reo veniva tratto in arresto con l’accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e tradotto presso il carcere di Salerno “Fuorni” a disposizione dell’AG. Il denaro sequestrato, provento di spaccio, verrà depositato sul fondo unico di giustizia.

Articoli correlati

Back to top button