Cronaca

Droga a Salerno, spaccio nelle case popolari: i Falchi arrestano un pusher

SALERNO. Nell’ambito di mirati servizi organizzati e ripetuti nel tempo per contrastare la vendita al dettaglio di sostanza stupefacente nell’area di Salerno, personale della Squadra Mobile, Sezione “Falchi“, ha effettuato un arresto.

Droga a Salerno: vendita di droga nell’area “case popolari”

In seguito alle diverse segnalazioni giunte in Questura circa la vendita at minuto di sostanza stupefacente nella zona del Carmine, la Sezione Falchi della Squadra Mobile ha effettuato una serie di servizi di osservazione per riscontrare e bloccare it fenomeno.

In particolare, nel pomeriggio di ieri 31 gennaio 2018, i “falchi”, durante uno specifico servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, notavano due giovani, poi identificati quali minori degli anni diciotto, avvicinarsi ad una finestra, sita al primo piano di una palazzina in via Renato De Martino, e scambiarsi alcuni cenni d’intesa con un ragazzo li affacciatosi. Subito dopo, i due minori entravano nel portone delta palazzina e ne fuoriuscivano dopo pochi attimi.

Tale comportamento insospettiva i poliziotti, che fermavano i due subito dopo e li trovavano in possesso di hashish.

I ragazzi dichiaravano subito di aver acquistato la droga dal giovane affacciato alla finestra della palazzina, contattato poco prima.

Durante una successiva perquisizione a casa di quest’ultimo, identificato per I.A., già noto alle forze dell’ordine, veniva trovata e sequestrata ulteriore sostanza stupefacente del tipo hashish e lo stesso veniva arrestato per spaccio di droga, aggravato dalla vendita a minori degli anni 18.

D’intesa con il P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, Cristina Giusti, l’arrestato veniva trattenuto veniva associato presso la Casa Circondariale di Fuorni, in attesa di convalida.

Articoli correlati

Back to top button