Cronaca

Traffico di droga tra la Valle dell’Irno e l’Agro nocerino-sarnese: chiesti 133 anni di carcere

Traffico di droga tra la Valle dell’Irno e l’Agro nocerino-sarnese: chiesti dalla Procura Dda di Salerno 133 anni carcere per undici persone, imputate nell’inchiesta «Viking». L’attività di spaccio è stata registrata anche nei pressi del campus dell’Università.

Traffico di droga, chiesti 133 anni di carcere

Ieri mattina il pm Elena Guarino ha discusso la sua requisitoria, in udienza preliminare, con le seguenti richieste:

  • 16 anni per Gennaro Vitolo
  • 16 anni per Alfonsina Galluzzo
  • 14 anni per Natale Tipaldi
  • 14 anni per Gioacchino Moscariello
  • 13 anni e 6 mesi per Francesco Barone
  • 14 anni per Enrico Iennaco
  • 13 anni e 6 mesi per Mario Gebre
  • 12 anni e 6 mesi per Salvatore Marazzito
  • 14 anni per Carmine Rega
  • 6 anni per Loris Leo

Le indagini

Le indagini dei carabinieri svelarono un ingente traffico di droga che partiva dall’Agro fino alla Valle dell’Irno, con i pusher presenti anche all’esterno dell’Università, tra il 2015 e il 2017. La droga venduta era di qualsiasi tipo, dall’hashish alla cocaina, fino all’eroina e al crack. La base era a Nocera Superiore, ma i gruppi erano attivi un po’ ovunque, a Castel San Giorgio ma anche a Pagani.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto