Cronaca

Drogano clienti di un hotel di Acciaroli per derubarli: padre e figlio in carcere

Drogano clienti di un hotel di Acciaroli e li derubano. Nei giorni scorsi – come riportato da Infocilento – è arrivata la condanna per G.V e R.V., rispettivamente padre e figlio accusati di aver somministrato delle Benzodiazepine a due coniugi del Nolano in vacanza nel Cilento nell’estate del 2006. I due avrebbero approfittato dello stato di incoscienza della coppia per appropriarsi di 16mila euro in contanti e di oltre 4mila euro in assegni.

Drogano clienti di un hotel di Acciaroli per derubarli, la vicenda

G.V, 72enne titolare di un albergo di Acciarioli e il figlio 39enne, in quell’occasione avrebbero anche rubato le chiavi dell’appartamento di proprietà della coppia e quelle dello studio di uno dei due coniugi per rubare ulteriori preziosi e contanti.

Arriva la condanna dopo 14 anni

Padre e figlio sono stati condannati a 4 anni e 6 mesi di detenzione in via definitiva. I carabinieri, su disposizione del Tribunale, li hanno trasferiti presso il carcere di Vallo della Lucania. Nel frattempo, uno dei coniugi è deceduto.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto