Cronaca

Coronavirus, a Cava de’ Tirreni anche il drone per controllare i furbetti

Anche il drone per i controlli dell’emergenza coronavirus Cava de’ Tirreni. In campo il drone in dotazione alla Protezione Civile per controllare il rispetto del divieto di uscire da casa nei giorni di Pasqua e pasquetta.

Il drone per i controlli dell’emergenza coronavirus Cava de’ Tirreni

Intensificati i controlli con posti di blocco delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale. Chi viene sorpreso senza una giustificazione rischia una multa da 400 a 3.000 euro e nei casi più gravi la denuncia per falso.


drone-controlli-coronavirus-cava-tirreni


Nei prossimi giorni, l’Amministrazione Servalli, su interessamento dell’Assessore alla Sicurezza, Giovanni Del Vecchio, sarà attivo anche presso i Carabinieri della locale Tenenza di via Atenolfi, il sistema di videosorveglianza in dotazione al Comando della Polizia Municipale, attraverso il quale anche i militari dell’Arma, così come già in uso al Commissariato della Polizia di Stato, potranno meglio controllare il territorio cavese grazie alle oltre 60 telecamere installate nei punti strategici della città.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button