Droni per risolvere problemi ambientali a Battipaglia

droni

La soluzione potrebbe essere l’utilizzo di droni che dall’alto intercettino le aree e forniscano i dati necessari per intervenire

Droni per risolvere problemi ambientali a Battipaglia.


BATTIPAGLIA. Il Comune di Battipaglia sembra stia cominciando a valutare un nuovo piano per rafforzare i controlli in tema di inquinamento ambientale e per riuscire a tenere sotto controllo il fenomeno delle discariche abusive nel territorio cittadino.

La soluzione potrebbe essere, secondo stiletv, l’utilizzo di droni che dall’alto intercettino le aree e forniscano i dati necessari per poi intervenire, anche a carico dei colpevoli.

La proposta sembra sia nata nelle stanze dell’Ufficio Ambiente del Comune di Battipaglia, retto dalla sindaca Cecilia Francese e potrebbe presto diventare realtà.

I droni verrebbero utilizzati in modi molto simili a quelli proposti a Castel San Giorgio per combattere gli incendi.

Foto e video, prodotte dai droni servirebbero per tracciare il monitoraggio su fabbricati, per censire anche la presenza di tetti d’amianto, cave e microdiscariche abusive, con segnalazioni continue da parte della cittadinanza in varie aree della città, ed il fenomeno di scarichi abusivi nel fiume Tusciano, più volte denunciato.

Sarà ora predisposta una procedura ad evidenza pubblica, per poter poi nel prossimo futuro affidare il servizio ad una delle aziende del settore che vorranno partecipare al bando.


 

TAG