Cronaca

Eboli: 32enne straniero sorpreso nella notte e dato alle fiamme

EBOLI. Si trovava nel suo letto quando un ignoto si è introdotto nella sua abitazione e gli ha dato fuoco. È quanto accaduto a Lekbir Omari, un giovane di 32 anni di origini marocchine, residente in zona Campolongo ad Eboli.

L’uomo ha riportato ustioni su gran parte del corpo: viso, collo, braccia, torace e spalle. Ha raccontato tutto ai sanitari, di come una persona si sia introdotta in casa sua e abbia appiccato il fuoco. Lekbir ha riconosciuto l’aggressore, ed i carabinieri sono già alla ricerca dell’uomo.

Omari, vista la gravità delle ferite, è stato trasferito al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli di Napoli. 

Articoli correlati

Back to top button