Senza categoria

Eboli, Alfonso Signorini si scusa: «Fraintese le mie parole»

EBOLI. Alfonso Signorini chiede scusa al sindaco di Eboli e a tutti gli ebolitani per quanto dichiarato durante la diretta del Grande Fratello Vip. «Mi scuso con lei e con tutti gli ebolitani per una frase che ho pronunciato, ma che non ha reso giustizia a quanto effettivamente pensavo» con queste parole l’opinionista di Mediaset ha chiesto scusa, telefonicamente, al primo cittadino Massimo Cariello.

«La mia intenzione era sia di indicare la città di Eboli quale avamposto di civiltà – ha spiegato – sia di denunciare uno stato di arretratezza delle aree dopo Eboli in un determinato periodo storico del passato, come la letteratura e la storia ci hanno insegnato». Dunque, nessun intento di offendere. Signorini ha comunque fatto sapere che appena sarà possibile visiterà la città di Eboli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button