Cronaca

Eboli: allarme piromani, diversi roghi nei pressi di Campolongo

EBOLI. Allarme piromani nel comune ebolitano, bersaglio principale la pineta della zona costiera, a Campolongo. Diversi i roghi che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, alcuni anche di grosse dimensioni. L’ultimo ieri mattina, quando i caschi rossi hanno lottato per ben 8 ore contro le fiamme che divampavano.

L’apice del fine settimana non è stato che l’atto conclusivo di una scia di incendi dolosi iniziata lunedì nei pressi del lido Arenella. Poi venerdì pomeriggio. In totale i vigili del fuoco hanno trascorso 22 ore di lotta estenuante contro le colonne di fiamme.

Oltre ai caschi rossi di Eboli mobilitati anche quelli di Giffoni Valle Piana e Salerno. Le modalità di accensione dei roghi fa pensare a qualcuno che conosce bene la zona.  «Tanti roghi concentrati in così poche ore non si erano mai verificati – afferma Massimo Zerenga, gestore del lido Arenella, intervistato da Il Mattino – speriamo scoprano qualche piromane, così capiremo chi c’è dietro questo scempio».

Dopo un primo momento in cui sembrava fossero stati individuati due piromani è giunta la smentita dei carabinieri, che insieme ai vigili del fuoco hanno dato il via alle indagini per impedire altri episodi simili e prendere in custodia gli autori degli incendi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button