Eboli, amianto sul tetto di un fabbricato: scatta l’ordine di rimozione

Il Comune di Eboli ha ordinato la rimozione del materiale contenente amianto sul tetto di un fabbricato in via Bertrando Spaventa, in località Casarsa

Il Comune di Eboli ha ordinato la rimozione del materiale contenente amianto sul tetto di un fabbricato in via Bertrando Spaventa, in località Casarsa.

Amianto sul tetto di un fabbricato

Nello scorso mese di luglio, è stato accertato, da parte dell’Area Energy manager dell’ente comunale, la presenza di forte inquinamento da fibre di amianto nella copertura del fabbricato, diffidando la proprietaria a porre in essere tutte le attività finalizzate alla valutazione del rischio di amianto, nonché a predisporre il relativo piano di bonifica o piano delle attività di manutenzione o monitoraggio, entro il termine di 30 giorni.

Nonostante ciò, la situazioen è rimasta ferma. L’ente comunale, come riporta Voce di strada, ha dunque predisposto la rimozione dei materiali inquinanti e la bonifica a carico della proprietaria, che dovrà occuparsene entro 90 giorni.

TAG