CronacaPolitica

Eboli, Angela Lamonica esce dalla Giunta: pronto Mario Domini

EBOLI. L’assessore Angela Lamonica esce dalla giunta. Al suo posto subentra il capogruppo di Ascolto Cittadino, Mario Domini. Proprio quest’ultimo avrebbe spinto per questa decisione dopo che l’Amministrazione approvò il piano finanziario senza il consenso politico di Ascolto Cittadino che iniziò a prendere le distanze. Lamonica, dunque, entrerà in consiglio comunale al posto di Domini.

Questo rimpasto, però, cambia alcuni equilibri di genere: al sindaco deve nominare una donna per non sfuggire alla legge. L’unico assesorato libero sarebbe quello alla pubblica sicurezza, lasciato vuoto dopo le dimissioni di Armando d’Aniello. Dopo le voci insistenti degli ultimi giorni che davano Carmine Busillo come papabile assessore, è arrivata la smentita del capogruppo di MdC: «arriva un momento nella vita di ognuno nel quale i valori che si professano vanno testimoniati con i fatti. Per me è arrivato questo momento quando si è aperta la riflessione su un mio eventuale ingresso da assessore in giunta – spiega Busillo – la cosa certamente mi ha lusingato, stuzzicato, soprattutto onorato: ma non è il momento giusto della mia vita e quindi faccio un passo indietro».

«Ora, per me, è soprattutto il momento della famiglia, della professione e della politica, che me rimane passione e servizio – conclude Busillo – ma, amando fare le cose per bene, per stavolta “passo” in favore di un assessore dei Moderati di Centro esperto in problemi relativi alla sicurezza che dia subito risposte concrete ai nostri concittadini». Dunque, se la verifica dovesse confermare l’arrivo dei MdC nell’esecutivo, saranno proprio i consiglieri Busillo, Masala e Grasso a dover individuare una donna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button